Cascata Forgiarella

La cascata Forgiarella si forma dal torrente Ferraina sul territorio del comune di Samo.
Si tratta della cascata più alta del Parco dell’Aspromonte, in un luogo magico e dalla bellezza incontaminata dove querce secolari e tappeti di ginepro danno occasione per rendersi conto quanto sia meraviglioso il territorio calabrese. Dal comune di Samo, che dista 8 chilometri dalla costa, si deve seguire la segnaletica per la fonte Calamacia fin quando si raggiunge un incrocio senza segnaletica. La strada a destra prosegue verso Campolico, l’altra invece sale, QUando noterete che termina l’asfalto dovrete parcheggiare l’auto per proseguire a piedi. Durante il percorso resterete affascinati dal primigenio panorama. Il percorso è talvolta molto impegnari e si consiglia quindi di non avventurarsi da soli soprattutto se non siete degli esperti di montagna, alcuni tratti infatti potrebbero essere insidiosi. Si raccomanda prudenza ed attrezzatura idonea. Raggiunto il Rifugio Canovai potrete fare una pausa rifocillatrice il posto è incantevole. Quando avrete recuperato le energie potre rprendere il cammino seguendo la segnaletica per la cascata. Dopo circa un chilometri e mezzo si raggiunge un pianoro panoramico, da li vi spingerete oltre seguendo una strada in discesa messa insicurezza da una staccionata. In prossimità della cascata avvertirete lo scroscio dell’acqua, poi ancora avanti fin oltre una curva, e fino a vedere davanti a voi improvvisamente, una colonna d’acqua tuffarsi dentro un gelido laghetto…..quindi la cascata della Forgiarella.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *