Grotte di Tremusa a Melia di Scilla

Sono raggiungibili in auto Percorrendo la strada che da Scilla conduce a Melia di Scilla.Grotte di Tremusa.
Dopo circa 30 minuti si raggiunge il centro del paese di Melia. Dalla Piazza Principale, in cui si trova il Monumento ai caduti di guerra, si svolta a sinistra e seguendo la segnaletica direzionale verso le grotte si arriva a una grande costruzione gialla sulla sinistra e appena la si supera si svolta subito a destra, imboccando la “via Grotte”. Dopo circa ottocento metri di strada stretta e in discesa, appariranno sulla sinistra le grotte di Tremusa. Tra i boschi di castagno, appare questo residuo del mare Pleistocenico, quando 5000 anni addietro queste montagne erano fondo marino. Le conchiglie di Pecten, tipiche dei bassi e caldi fondali marini, testimoni durature della vita prima della comparsa dell’uomo, fossilizzate ricoprono le pareti delle grotte. L’azione acidula delle acque sorgive , grazie alla presenza del calcio derivante dalle innumerevoli conchiglie presenti nel terreno ha creato queste cavità ricche di stallatiti e stalagmiti. Si consiglia massima attenzione ed evitare di infilarsi nei cunicoli.

2 pensieri riguardo “Grotte di Tremusa a Melia di Scilla

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *