Il vino di Reggio Calabria

Il vino di Reggio Calabria

Il vino di Reggio Calabria:In Calabria la vite vanta un’antica tradizione, la coltura della vite, infatti, fece attribuire alla regione la denominazione di enotria, cioè “ terra del sud dove si coltiva la vite”.

Dunque, anche a Reggio con le sue provincie è piuttosto etorogenea per quanto riguarda la produzione dei vini (generalmente di alta gradazione), grazie anche alle diverse condizioni climatiche.

Tra questi ad esempio il Greco di Bianco, le cui origini risalgono al VII sec a.C., prodotto sempre seguendo i criteri classici e tramandato fino ai nostri giorni.
Il “Pellaro” il “Palizzi” e così via. Ma non solo la Calabria possiede la migliore materia prima per i vini da pasto ma anche per vini superiori da dessert. Meritano una particolare citazione i vigneti della Costa Viola per la loro insolita posizione a strapiombo sul mare. Qui viene praticata la “viticoltura eroica”, in forte pendenza su terreno a terrazzamento contenuto da muri a secco chiamati Armacie. Vitigni autoctoni quali Prunesta, Malvasia Nera, Nerello e Gaglioppo vengono coltivati con fatica e amore da piccoli produttori riuniti in cooperativa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *