Linguine alla ghiotta di pesce stocco

Linguine alla ghiotta di pesce stocco

Una ricetta con un ingrediente che rappresenta una specialità di Reggio Calabria : Il pesce stocco.
Chiamato ”Pisci Stoccu”, secco ammollato in acqua corrente.
Il paese riconosciuto come “Paese del Pesce Stocco” è Mammola. Qui viene ammollato nell’acqua corrente proveniente dallo Zomaro la cui acqua è ricca di particolari sostanze minerali quali calcio, ferro magnesio.
Le tecniche di lavorazione artigianale antiche permettono di ottenere risultati eccellenti.
Un altro paese considerato eccellenza di questo pesce è Cittanova.
Anche a Cittanova l’acqua utilizzata arriva dallo Zomaro.

A Reggio Calabria è possibile gustarlo in molti ristoranti del centro o in periferia. Presso molti negozi si può acquistare per preparare ottime ricette o insalate. Il pesce stocco si può gustare crudo con pomodorini, aglio, olio e peperoncino, o alla ghiotta con olive , capperi, cipolla, patate e poca salsa di pomodoro.
Prepariamo quindi spaghetti alla Ghiotta di pesce stocco
Ingredienti:
350 g di Linguine,
1 kg di pesce stocco già ammollato e tagliato in pezzi,
1 cipolla media,
40 g di capperi,
150 di olive verdi in salamoia,
due coste di sedano,
700 g di salsa di pomodoro,
300 g di pomodori pelati a pezzettoni,
acqua,
700 g di patate,
olio extravergine d’oliva,
sale e peperoncino.

Preparazione:
Tagliare a cubettini il sedano.
Tritare finemente la cipolla.
Sciacquare le olive, denocciolarle e tagliarle a pezzetti.
Sbucciare le patate, lavarle e tagliarle a spicchi.
Sciacquare abbondantemente i capperi per dissalarli.
In una casseruola versare il battuto di verdure assieme a ½ bicchiere di acqua. Portare ad ebollizione e lasciare cuocere per qualche minuto.
Appena l’acqua sarà evaporata, unire qualche cucchiaio di olio e lasciare rosolare il battuto assieme ad un peperoncino ed ai capperi.
Aggiungere la passata di pomodoro ed i pelati e lasciare sobbollire per 5 minuti.
Aggiustare di sale e allungare con acqua, portando il tutto ad ebollizione.

Quando l’acqua raggiunge il bollore, immergere le patate a crudo (o precedentemente rosolate in una padella), e, sopra, posizionare i pezzi di pesce stocco.
Aggiungere un pizzico di pepe e fare cuocere a fuoco lento, avendo cura di non girare il pesce stocco, perché si romperebbe in mille pezzi.
Scuotere invece, al bisogno, il tegame, spostando delicatamente con una paletta di legno i pezzi di pesce stocco e le patate.
Portare a cottura e, prima di spegnere, aggiustare di sale, di pepe e di peperoncino.
Trasferire il “Pesce stocco alla ghiotta” in un piatto da portata, lasciando nel tegame gran parte del condimento e le “restatine” del pesce stocco.
Lessare le Linguine in abbondante acqua salata e scolarli al dente.
Versarli nel tegame contenente il condimento e mescolare con cura.
Trasferirli, quindi, nei piatti individuali e guarnire con un pezzetto di pesce stocco ed una patata.
Servire il Pesce stocco messo da parte come secondo piatto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *