Pinacoteca Civica

La Pinacoteca Civica di Reggio Calabria si trova presso l’edificio del Teatro Cilea, sul Corso Garibaldi. Comprende molte opere pittoriche di proprietà del comune sparse in altri musei ed uffici.

Inaugurata nel 2008, custodisce opere pittoriche di artisti prevalentemente meridionali. Tra le opere più importanti ci sono le due tavolette di Antonello da Messina che rappresentano Gli angeli apparsi ad Abramo e San Girolamo in Penitenza. Merita attenzione una grande tela di 216 cm x 231 cm del 1656 dell’artista calabrese Mattia Preti, l’opera rappresenta il “Ritorno del Figliol Prodigo”. Inoltre opere importanti di artisti del 1800 e quadri della scuola napoletana tra cui un ”Cristo e l’adultera” di Luca Giordano nato a Napoli nel 1705. Ci sono anche 250 opere che provengono da Palazzo San Giorgio datate tra il 1800 e i primi del ‘900. Tra i pittori Calabresi Raffaele Ursini, Vincenzo Cannizzaro, Annunziato Vitrioli, Vincenzo Jerace, Enrico Salfi ed altri . Tra quelli non Calabresi Giovanni Brancaccio, Renato Guttuso,, Beppe Guzzi, Giovanni Omiccioli, Manlio Gianrizzo ed altri. Nella pinacoteca si trovano anche

sculture di artisti calabresi come Giuseppe Jerace, Saverio Gatto, Concesso Barca, Pasquale Panetta, Nino Zucco. Orario d’apertura Da martedì a domenica 9.00-13.30 / 14.30-19.00 (ultimo ingresso ore 18.40) Informazioni Tel. 0965/324822 – Tel. Direzione 0965/324262

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *