Terme Romane

Le terme romane sul lungomare di Reggio Calabria sono venute alla luce durante i lavori di riscotruzione della città distrutta dal terremoto del 1908. Trattasi di vasche termali per bagni freddi e caldi e ambiente utilizzato come spogliatoio, pavimentato con mosaico bianco e nero. Le terme dovevano essere alimentate o da un pozzo locale, ma anche verosimilmente da un acquedotto, vista la vicinanza con il porto antico e con l’area del foro, anche se non risulta evidente la presenza di un canale o di una cisterna di raccolta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *